GIALLE & CO. LA BAKED POTATO ITALIANA

Al 12 di via Alessandro Volta c’è un piccolo, grazioso orto urbano. Proprio così. Si chiama Gialle & Co. ed è il luogo dove, seguendo il Bianconiglio, ho cenato pochissime sere fa. Un arredamento che ricostruisce alla perfezione un giardino, anzi, un cortile di campagna. Appesi a una parete, numerosissimi attrezzi per lavorare la terra: così tanti li avevo visti solo nel casale di mio nonno, da bambina. Ad arricchire ancor più la piccola sala, robusti tavoli di pietra, sedie in ferro battuto e, udite udite, una caratteristica fontanella da giardino da cui vi serviranno acqua naturale e frizzante.

Galle & co.

Galle & co.



Sopra la fontana è affissa una scritta luminosa che recita “Italians Bake It Better”. In effetti proprio in questa frase è racchiusa tutta la filosofia del posto. Mi spiego. I ragazzi di Gialle & Co. ripropongono in chiave nostrana, una specialità tipicamente anglosassone, la Baked Potato, ovvero, una grossa patata cotta al forno con la buccia e farcita nei più svariati modi. A dirla tutta ero già stata rapita da questa specialità qualche tempo prima: a Cracovia, nel quartiere Kazimierz, ne ho provata una ad un baracchino all’angolo, versione street food. Buonissima, davvero, ma è un’altra cosa. Si perché l’esperienza che ho fatto al 12 di via Alessandro Volta è stata qualche cosa di indimenticabile. Non è orgoglio italiano. È proprio questione di palato, credetemi.

baked potato

baked potato

Il personale, gentilissimo e preparato, vi dirà che potete richiedere le gialle in due versioni: la classica patata grande condita, oppure quella novella, una proposta alternativa e mignon per godere delle numerosissime e gustosissime farciture, servite, tra l’altro, in maniera del tutto originale sui cartoni per le uova. Vi perderete tra le soluzioni del menù. Vi cito le mie preferite di ogni categoria:

patate

patate

  • Meatariane, buonissima la Cindarella’s Dream: scamorza, crema di zucca e bacon.
  • Fishytariane, molto particolare l’Orient Express: crema di broccoli, mazzancolle e verdure saltate con salsa teriyaki.
  • Veggytariane, la genuina Cheesiamo: crema roquefort, spinaci, funghi trifolati.
  • Vegane, da provare l’Allouin: crema di broccoli, zucca al forno, pistacchi.

Vi consiglio caldamente però di dedicarvi anche alle proposte evergreen che troverete alla voce “Le Immancabili”. La Mortacci Yours credo sia la regina indiscussa del menù: guanciale, pecorino, crema d’uovo. Mi alzo dal possente tavolo in pietra molto, molto soddisfatta, tanto allo stomaco e quanto al portafoglio. Prima di uscire, però, mi volto a rileggere l’insegna sopra la caratteristica fontanella da giardino, “Italians Bake It Better”. Sorrido, pensando che non è orgoglio italiano. È proprio questione di palato. Credetemi.

Italians bake it better

Italians bake it better

GIALLE & CO.
via Alessandro Volta, 12
tel. 02 36685599

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Instagram

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Seguimi!